12 Facili passi per costruire il tuo Blog Aziendale

virgulti-12-passi-per-costuire-blog-aziendale

Quando studio strategie di marketing insieme ai miei clienti, vedo spesso i loro occhi sgranarsi quando gli faccio capire che è necessario strutturare un sito che sia un blog aziendale con degli articoli.t
La domanda che accompagna spesso questa espressione è:

“ma cosa ci scrivo nel sito?!?”

E la cosa mi fa sempre sorridere, perché la risposta è sempre molto più semplice di quello che si aspettano.

Rispondi alle domande dei tuoi clienti!

Questa è la risposta! Il tuo blog aziendale ed i tuoi articoli devono rispondere alle domande che i clienti ti fanno tutti i giorni.
Raduna un attimo i tuoi dipendenti (se ne hai) e cerca di fare una lista di tutte le domande che i tuoi clienti (o potenziali) ti fanno ogni volta che entrano in contatto con te.

virgulti-blogOgnuna di queste domande può essere trasformata in un articolo da mettere sul sito.
Questo ti permette di avere clienti già informati e preparati prima ancora di averti contattato, riducendo molto i tempi della trattativa di vendita.

Una volta che si è partiti per la strada del sito di articoli, ecco 12 semplici passi per mantenere la giusta rotta.

12 semplici passi per un blog aziendale di successo

  1. Scrivi! Non ti preoccupare della forma e dei dettagli. Inizia e col tempo migliorerai.
  2. Non esagerare con le infiocchettature. Rimani semplice, minimalista e rispondi alle domande dei clienti senza giri di parole. Aggiungi immagini, tag, etc.
  3. Dedica del tempo lavorativo per far scrivere le risposte alle domande dai tuoi dipendenti. Ti aiuteranno a sgrossare gli articoli ed avere molto materiale in poco tempo.
  4. Verifica periodicamente cosa funziona e cosa no. Riscrivi e aggiusta gli articoli che non hanno molto successo.
  5. Una volta che hai molti articoli, scrivi un ebook, fagli una bella copertina ed aggrega i tuoi articoli in categorie.
  6. Costruisci degli inviti all’azione (CTA, call to action) nel tuo sito che promuovono gli ebook, le iscrizioni al blog, e gli altri materiali disponibili sul tuo sito.
  7. Torna di nuovo sul tuo materiale iniziare ed aggiornalo, modificalo, referenzialo ed aggiorna la tua strategia;  impara dai tuoi errori.
  8. Un buon obiettivo è ottenere 8 – 10 ebook specifici per argomento, correlati da rispettivi inviti all’azione.
  9. Costruisci una campagna pubblicitaria online per attirare nuovi clienti. Modificala per farla funzionare.
  10. Quando hai una campagna funzionante costruiscine altre, poi fanne una che promuove tutti i tuoi ebook.
  11. Fatti consegnare costantemente dai tuoi venditori le domande che i clienti gli pongono solitamente. Ai clienti fornisci i link degli articoli che rispondono alle loro domande.
  12. Ricomincia dal punto 1 e continua a migliorare i tuoi contenuti.

Sii imperfetto ma migliora

Nella mia esperienza, questa lista va considerata come un ciclo continuo di miglioramento: devi iniziare da qualche parte e anche se all’inizio è difficile, puoi sempre migliorare.

La buona notizia è che i contenuti iniziali del blog sono letti poco, quindi hai tempo per allenarti e migliorare nel frattempo che i tuoi clienti aumentano.
Se non inizi mai, non migliorerai mai.

Ora tocca a te

Mi piacerebbe conoscere la tua opinione su queste cose di cui ti ho parlato.
Quanti di questi passi hai fatto per il tuo blog? Quali sono stati i risultati? Se non ci hai ancora provato, cosa ti sta fermando?
Fammi sapere cosa ne pensi, contattami.