5 elementi fondamentali di ogni sito aziendale moderno

virgulti-5-elementi-sito-aziendale-moderno

Ultimamente sembra che ben 4 aziende su 5 stanno cercando di creare o modernizzare il proprio sito web.

Probabilmente sono i tempi che cambiano, forse la crisi che costringe a rimodernarsi per stare al passo coi tempi, o sono i clienti che diventano sempre più esigenti.
Quello che era “abbastanza” soltanto qualche anno fa, adesso diventa agli occhi dei clienti come “insufficiente“.

Dato che il cliente oggi controlla, giudica, valuta e decide riguardo le aziende e i loro prodotti, non è mai stato così importante come nella moderna era digitale odierna il fatto di avere una fantastico sito aziendale.

Ed ovviamente, questa cosa non rallenterà mai. L’asticella della competizione diventerà sempre più alta.
Motori di ricerca e clienti diventeranno sempre più svegli. Questa è la direzione che ha il mondo adesso.

Hai un sito aziendale? Se si, il tuo sito aziendale ha questi 5 elementi chiave?

Detto questo, proprio perché molte aziende sono in pieno fermento tecnologico o stanno cercando di capire come ottenere la loro evoluzione digitale, voglio indicarti qui di seguito 5 caratteristiche che devono essere presenti nel tuo sito aziendale per un corretto successo digitale, nel presente e nel futuro:

1. Una homepage con delle risposte

virgulti-5-elementi-chiave-sito-aziendaleSe sei in cerca di ispirazione per la tua homepage, devi ricordare di crearla intuitiva, chiara ed amichevole. Sicuramente anche tu navighi online per cercare delle cose, per cui ti chiedo: Cosa ti fa innamorare di una pagina web fatta bene?
La risposta che più spesso viene data per questa domanda, è in realtà molto semplice:

“Amo le homepage dove riesco a trovare quello che cerco, e riesco a trovarlo facilmente”

E’ una risposta molto più profonda di quel che si può pensare, ed è la nostra destinazione per quanto riguarda il web.

Quando si parla di sito aziendale fatto bene, gli utenti devono essere in grado di arrivare immediatamente alle informazioni che stanno cercando.
Mai come oggi la loro pazienza è inesistente, e questo significa che i primi 10 secondi passati sul tuo sito sono critici: o gli diamo quello di cui hanno bisogno, oppure non torneranno mai più.

Questo significa che i contenuti devono essere chiari, semplici e concisi. Inoltre, una navigazione eccellente ed intuitiva è obbligatoria.

Fatti queste due semplici domande: Entro 10 secondi da quando si arriva sul tuo sito, un nuovo visitatore è in grado di …

  • … capire che la tua azienda è in grado di risolvere i problemi del visitatore?
  • … capire dove deve andare per ottenere le risposte di questi problemi?

2. Un centro educativo

Limitarsi ad avere un sito non sarà sufficiente per il futuro della tua azienda se vuoi arrivare in alto.
Bisogna abbracciare la filosofia del “i clienti chiedono, tu rispondi” e trasformare ogni loro richiesta o dubbio in una occasione di onestà e trasparenza. Sviluppare il tuo sito aziendale online come se fosse un “centro di conoscenza” creando materiale educativo in ogni forma possibile è la strada da seguire.

In un mondo ideale, un centro educativo è attrezzato di molti metodi per divulgare le informazioni, che siano articoli, video, webinar, chat dal vivo, podcast, applicazioni, etc.
Ovviamente non è facile attrezzarsi con tutto questo materiale in una notte, ma si può sicuramente fare con sufficiente focus, dedizione e impegno per mostrare quello che sai fare.

3. Mostra chi sei

La maggior parte delle aziende ha una pagina “chi siamo” che spesso aiuta pochissimo l’azienda a mostrare la sua personalità, per raccontare la sua storia.
Queste pagine, se fatte male, non aiutano per nulla il potenziale cliente ad avere una visione d’insieme dell’anima dell’azienda, dello staff, del business.
Non bisogna dimenticare che le persone acquistano da chi conoscono, che gradiscono e di cui si fidano, e questo è un concetto che ritroviamo la maggior parte delle volte nel business di tutti i giorni.

Detto questo, le aziende spesso sbagliano completamente l’approccio quando si tratta di stabilire delle relazioni di fiducia con i clienti, dimenticando di crearle molto prima del momento in cui viene effettuata la vendita.

Ad esempio, la maggior parte delle aziende ha un qualche tipo di “reparto di vendita”, che sia composta da 1 persona o da 1000.
L’obiettivo di queste persone è ovviamente quello di incontrarsi con i clienti e cercare di scambiare i prodotti o servizi dell’azienda con il denaro.

Premesso questo, per quale motivo la visibilità dello staff di vendita viene tenuta nascosta (anche nel mondo digitale) e li si lascia aspettare l’ultimo momento per costruire la fiducia nei potenziali clienti per ottenere dei risultati?
Non avrebbe molto più senso permettere loro di fare tutto il possibile per amplificare la formula “conosci, apprezza, fidati” ancora prima del primo contatto?

Questo è esattamente il motivo per cui la pagina “chi siamo” dovrebbe veramente permettere ai clienti di conoscere lo staff che lavora per loro.
Oggi la foto del team non basta più, mentre sarebbe molto più utile una pagina individuale per ogni impiegato con una foto, una biografia, o meglio ancora un video di presentazione inseriti correttamente nel tuo sito aziendale.

4. L’era visuale

Le aziende più al passo coi tempi si stanno rendendo sempre più conto che sfruttare i contenuti multimediali come video e foto è fondamentale.
L’era digitale ha predisposto la nascita dell’era visuale: oggi sempre più persone, specialmente le generazioni più giovani, preferiscono contenuti visuali a quelli testuali quando si tratta di apprendere e comunicare.
Alcuni studi hanno mostrato che oltre il 60% della popolazione è in qualche modo visuale, e questo numero non andrà certo a diminuire. Piuttosto, col passare del tempo possiamo aspettarci un suo aumento.

Questo è l’esatto motivo per cui i migliori siti web sono visuali, e cercano addirittura di eccederne le aspettative. Ed è anche il motivo per cui imparare a fornire informazioni visuali sarà sempre più importante nell’evoluzione del marketing dei contenuti.

5. Il fattore prezzo

Sia che esponi i prezzi sul tuo sito aziendale oppure no, l’argomento deve essere comunque affrontato. In entrambi i casi, è importantissimo esporre la questione dei costi nel sito della tua azienda.
Prova a chiederti come ti senti quando vai su un sito per cercare qualcosa e non trovi neanche un prezzo per farti un’idea: frustrato, arrabbiato, infastidito?
Questo è esattamente il motivo per cui è imperdonabile ignorare semplicemente la domanda che tutti i clienti si pongono.

Questo significa che devi pubblicare sul tuo sito tutti i tuoi prezzi,i tuoi costi e i tuoi margini sul sito?
Ovviamente no. Anzi, non sei obbligato a scrivere nemmeno un numero, se non vuoi.

Ma devi trattare l’argomento, in un modo o nell’altro. Devi spiegare al mondo il motivo per cui la risposta è “dipende”. E idealmente, dovresti farlo in maniera onesta e trasparente in una zona ben visibile del tuo sito web.

Ricorda, la scelta di parlare o meno di questo argomento con il cliente è solo tua, ma ricorda che se tu non lo farai, qualcun’altro risponderà alla domanda al posto tuo.
E quel qualcuno guadagnerà la fiducia dei tuoi clienti.

Ti ho spiegato quali sono secondo me le 5 sezioni che non dovrebbero mai mancare in sito aziendale. Mi piacerebbe sapere da te quali sono i tuoi pensieri in merito a questo argomento. Hai altro da aggiungere? Contattami