6 passi per creare i tuoi contenuti di successo ogni giorno

virgulti-6passi-creare-contenuti-successo-ogni-giorno

Ormai il classico sito-vetrina con le solite 4 paginette non funziona più, e tutti lo sappiamo.

Quello che non tutti sanno invece è che per far avere successo al sito della nostra azienda, bisogna creare contenuti interessanti ed utili, che i tuoi clienti cercano e vogliono leggere.

Ma la cosa non è affatto facile! Oppure no? Vediamo insieme…

Il minimo sindacale indispensabile è quello di creare un contenuto nuovo a settimana.
Io fino ad ora mi sono assestato su questa linea (e se tu non lo fai dovresti prendere provvedimenti!) ma le informazioni che ho da condividere sono talmente così tante, che ho dovuto inventarmi un sistema per poter scrivere più spesso.

Facendo alcune indagini ho trovato delle regole e dei suggerimenti che ritengo molto utili e che voglio condividere con te, per farti risparmiare tutta la fatica che ho fatto io per trovare queste informazioni.

Innanzitutto una buona strategia di creazione dei contenuti si basa su due importanti fondamenti:

  • Una strategia dei contenuti - Per poter scrivere in maniera fluida senza avere il “blocco dello scrittore“, è necessario definire lo “scopo di vita” del blog/sito aziendale.
    In base a questa ragione di vita bisogna poi creare una serie di concetti di base, una lista con 30-50-100 argomenti e pianificare come questi si collegano tra di loro.
  • La ragione di vita del blog - Devi decidere quale è lo scopo ultimo del tuo sito o blog, il motivo fondamentale per cui esso esiste.
    Devi concentrarti sul creare contenuti di valore che aiuteranno i tuoi lettori ad essere più informati nel tuo settore e fare la scelta migliore quando si tratta poi di investire il loro denaro.

I contenuti di valore fanno tornare più spesso da te i tuoi clienti e ne attirano di nuovi

1. Crea un ambiente per la scrittura

Provare a generare contenuti mentre i dipendenti ti cercano o mentre devi servire i tuoi clienti potrebbe non essere il momento migliore.
Crea un ambiente, un luogo protetto, cercando di eliminare le distrazioni che limitano la tua concentrazione.

Trova quello che ti fa rilassare e sfruttalo, come ad esempio mettere una musica tranquilla di sottofondo, trovare un luogo dove il rumore della città non ti disturba, prepararti una tazza di thè, o staccare internet per un po’.
In questo modo la tua mente si abitua a questo speciale rito, e si prepara a focalizzarsi più velocemente.

2. Imponiti un orario

virgulti-crea-contenuti-definisci-orarioSe ti lamenti sempre che non hai il tempo di scrivere, significa che creare contenuti di valore per attirare clienti non è una cosa abbastanza importante per te. La cosa ti offende?

Forse.

Ma considera questo: se vuoi ottenere dei risultati, devi dare priorità alle cose. Guarda una partita in meno, un film in meno, gioca meno con la PlayStation e trova un momento per scrivere.

Un buon modo per ottenere risultati è quello di decidere un orario fisso, un’ora al giorno per dedicarla alla scrittura, e trattare questo appuntamento come se fosse la cosa più importante che devi fare nella giornata (lo è!).
Se finisci un articolo prima dell’ora stabilita, non lasciar perdere ma inizia subito un nuovo articolo, fino a quando l’ora non è scaduta.

3. Crea una struttura

Un problema di creare contenuti di valore è che ogni tanto ci si blocca con la domanda “di cosa dovrei parlare oggi?

Per evitare questo problema, crea una routine degli argomenti.

Ad esempio, il Lunedì potresti rispondere ad una domanda che ti viene posta spesso dai clienti, il martedì potresti scrivere un articolo sulle novità del tuo settore, il mercoledì su uno dei problemi della concorrenza, e così via.

Più riesci ad organizzarti da questo punto di vista, più il lavoro si alleggerisce e diventa facile quando poi ti metti effettivamente a scrivere un articolo nuovo.
Inoltre avere una struttura per i tuoi articoli ti aiuta a creare contenuti più omogenei, e questo è un aspetto molto importante per creare un sito/blog che sia gradevole da visitare.

4. Scrivi una bozza

Quando scrivi un nuovo articolo, inizia a buttare giù i concetti senza perdere troppo tempo con la forma, definendo gli argomenti che vuoi trattare ed i punti che vuoi coprire, dedicando non più di 5-10 minuti a questo aspetto.
Metti su carta tutte le idee che ti vengono sull’argomento che vuoi trattare, poi usa questa traccia per scrivere il vero articolo.

5. Parti in piccolo

virgulti-inizia-in-piccoloDefinisci un piccolo traguardo che vuoi raggiungere, ad esempio di scrivere 150-200 parole.

Poi rileggi quello che hai scritto ed assicurati che l’articolo abbia preso una direzione che ti piace.

In questo modo, se necessario, puoi ricominciare da zero senza aver perso alla fine troppo tempo.

6. Dai una sistemata

Spendi gli ultimi 10-15 minuti della tua ora per rileggere e correggere il contenuto che hai appena creato, e rifinisci i contenuti.
Verifica che tutto quello che hai scritto sia importante, altrimenti elimina i giri di parole inutili, ed aggiungi link verso risorse utili che si correlano con il contenuto che hai creato.

Se proprio non riesci a farti venire l’ispirazione, prova a distrarti con una lettura utile o ripassando la ragione di vita del tuo blog (l’abbiamo vista all’inizio di questo articolo).

E tu stai creando contenuti di valore per la tua azienda? Hai trovato il tuo rito ideale per essere sempre produttivo?
Fammelo sapere!